Giovedì, 18 Maggio 2017

Catanzaro. Il ministro Delrio al presidente della Sacal De Felice: "Con la messa in rete degli aeroporti c'è prospettiva di sviluppo"

CATANZARO. Insieme al ministro Graziano Delrio, ho incontrato il neo presidente della Sacal, l’ex prefetto Arturo De Felice. Sono ottimista sul futuro del sistema aeroportuale calabrese.La Calabria non può avere meno di tre aeroporti.

Anche in questo comparto abbiamo ereditato una situazione pesante, con due società in curatela fallimentare. Le vicende della Sacal le conoscete, ma ora abbiamo dato un nuovo assetto alla società aggiudicataria anche delle concessioni di Reggio e Crotone e abbiamo gettato le basi per costruire finalmente il sistema aeroportuale calabrese.
Crotone deve essere rilanciato, attivando collegamenti sin da questa stagione estiva. Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato il bando per il marketing per creare la convenienza per le compagnie di volo ad investire. Un altro bando sarà pubblicato prima dell’estate per l’istituzione di nuove rotte. Questa è una delle vie per concorrere allo sviluppo della nostra regione, in considerazione della crescente attenzione nei nostri confronti.
Il Ministro Graziano Delrio ha sottolineato il ruolo degli aeroporti calabresi: “Sia Crotone che Reggio Calabria hanno una buona prospettiva di sviluppo, ma ci vuole una buona gestione. Il fatto di avere scelto la strategia della messa in rete degli aeroporti, sono sicuro che darà un presente e un futuro molto diverso dal passato”.
"Qui come in Puglia – ha spiegato Delrio - abbiamo deciso di fare una rete aeroportuale con i tre aeroporti, vedo una grande prospettiva di sviluppo”.

Mario Oliverio, governatore della Calabria.