Domenica, 14 Maggio 2017

Paravati ( VV). Migliaia di fedeli ai cenacoli di preghiera per ricordare la mistica Natuzza, in occasione della festa della mamma.

PARAVATI (VV). Un vero e proprio bagno di folla, anche quest'anno, a Paravati in occasione del tradizionale raduno dei Cenacoli di preghiera in programma il giorno della Festa della Mamma. Migliaia di pellegrini, arrivati da ogni parte della Calabria e da fuori dei confini regionali per porgere omaggio alla figura della mistica Natuzza Evolo, morta l'1 novembre del 2009 a 85 anni.


Quest'anno, inoltre, è un anno particolare in quanto ricorre il trentesimo anniversario della nascita della Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio della Anime che si occupa della realizzazione della Villa della Gioia, un imponente complesso architettonico a sfondo religioso e assistenziale con al centro il grande santuario mariano, i cui lavori sono ormai terminati ed in attesa di consacrazione. Un'opera fortemente voluta da Natuzza Evolo, il cui processo di canonizzazione è in itinere.