Domenica, 20 Maggio 2018

Grande successo per il progetto baby futsal a cura della Royal e dell'istituto Perri-Pitagora

In un’atmosfera di grande entusiasmo e gioia si è concluso il progetto “Baby Futsal” che la Royal Team Lamezia cura con grande partecipazione da due anni a questa parte con l’Istituto Maggiore Perri-Pitagora della direttrice Teresa Bevilacqua.

Nella palestra all’aperto del ‘mitico’ Scolastico il bomber Sharon Losurdo (e nel corso dell’anno scolastico anche Erika Linza sotto la supervisione del tecnico Mauro Ragona) con il fac-totum Totò Gigliotti hanno concluso il lavoro di un’intensa stagione con i giovanissimi ‘calciatori e calcettiste’ delle terze classi. Un progetto fortemente voluto dal presidente Nicola Mazzocca, per cercare di trasmettere fin dalle classi elementari la passione per il calcio a cinque. E così, con tutto lo staff organizzativo della Royal, l’ultima giornata del progetto ha messo di fronte otto squadre che, al di là del risultato in sé, ha mostrato la passione di bimbi e bimbe verso la pratica del calcio a cinque. Ed alla fine anche la consegna dell’attestato di partecipazione da parte della Royal a ciascun bambino.fase gioco
Oltre alla vice dirigente-vicario Gianna Villano, alquanto entusiasta Lorenza Burgo, coordinatrice delle attività sportive dell’Istituto Perri-Pitagora che ha detto: “Ci riteniamo molto soddisfatti – spiega -, questo progetto con la Royal Team Lamezia per il secondo anno di fila ha confermato il grande interesse dei bambini partecipanti, che hanno seguito con tanto entusiasmo le varie calcettiste della Royal alternatesi durante l’anno. Il gioco è una cosa importante per i bambini ed altrettanto lo è sport: saper fare sport facendoli anche giocare è una cosa più che vantaggiosa. La manifestazione finale di oggi poi - continua la coordinatrice Burgo - è stata bellissima, con grande divertimento nelle partitelle finali compresi i rigori. Ovviamente ci auguriamo di proseguire anche il prossimo anno questo felice connubio con la Royal. La squadra e la società del presidente Mazzocca sono un fiore all’occhiello della città di Lamezia Terme, tra l’altro la Royal ha appena conquistato la Serie A per cui si può ben dire che lo è a livello di gioco ma lo è anche a livello di organizzazione: istruttori impeccabili, al pari di tutto lo staff tecnico e societario”.
Contento anche il presidente Nicola Mazzocca: “Lo sport ed il Futsal sono innegabili veicoli di crescita civile per Lamezia Terme. Vedere la partecipazione attiva durante l’anno e la gioia nella giornata conclusiva del nostro Progetto ci inorgoglisce. Da anni siamo consapevoli che per rendere forte la squadra serve attrezzarsi con un buon vivaio: contiamo di farlo attraverso anche questo progetto. Ovviamente servono strutture, ad iniziare dal PalaSparti sul quale è calato un silenzio preoccupante e non vorremmo che la prossima stagione dovessimo spostarci in un altro palasport fuori città”.